BIO

Nasce a Buenos Aires in Argentina nel 1975. Si laurea in ceramica artistica all’ Instituto Universitario Nacional del Arte nel 1998. Nel 1999 lavora come assistente della cattedra di “Decorazione Ceramica I” dell' Instituto Universitario Nacional del Arte. Contemporaneamente, dal 1997 al 1999 diventa proprietaria di una bottega artigianale dove insegna foggiatura, plastica e si dedica alla produzione e vendita di artigianato ceramico. Nell 2000, dopo aver vinto una borsa di Studio del Ministero degli Affari Esteri Italiano, si trasferisce a Faenza, in Italia, dove frequenta il corso di perfezionamento di gres e porcellana presso l’Istituto Statale d' Arte per la Ceramica “G. Ballardini”.

Dal 1993 al 1998 partecipa a diverse esposizioni in Argentina, vincendo il Secondo premio nel 1997 al II SALONE DEL PICCOLO FORMATO. A partire dal 2001 partecipa a concorsi in Italia e all’ estero come: ARTISTI CONTEMPORANEI IN MOSTRA “EUROPART” (Avellino–Italia), LA CERAMICA PER SAN NEVOLONE (Faenza), CERAMIC TROPHY CUPS' 01 (Zagreb–Croazia), CONCORSO BRUNO NERI (Faenza), CERAMICA AL CENTRO (Padova) e CONCORSO EX-ALLIEVI Istituto Statale d' Arte per la Ceramica “G. Ballardini” (Faenza). Nell’ anno 2002 vince il Secondo premio al CERAMIC WORKSHOP – TECNARGILLA di Rimini, vince anche il Secondo premio al 5° TROFEO GIAN FRANCO RICCI a Faenza. Nello stesso anno vince il Primo premio ex aequo in RIDIPINGERE IL CINEMA a Faenza e il terzo premio ex aequo in OPERA PRIMA 2002 a Voltana di Lugo. Nel 2003 partecipa a KERAMIKA SISAK 1700 (Zagreb–Croazia), e alla FIERA INTERNAZIONALE DI CERAMICA (Argentona–Spagna), nello stesso anno realizza una mostra personale PAJAROS DE TIERRA all’ interno del OPEN STUDIOS a Faenza. Nel 2004 espone in collaborazione con F. Pancino MANI, PELI, FIORI E CHIODI e partecipa a FRAGILE Arte Contemporanea a Faenza.

A partire dal 2005 inizia un nuovo percorso di ricerca che la porta a combinare la ceramica con la cartapesta, la lana ed altri materiali. Realizza una mostra personale a Faenza LE NUOTATRICI NEL CORTILE all’interno del OPEN STUDIOS, partecipa alla mostra FAENZA NIZZA. Andate e ritorni (G.A.M–Faenza) 2005/2006 NICE FAENZA. Allèes et retours (Maretti Arte–Principato di Monaco)
Nel 2006 partecipa a ORA E LAVORA II Rassegna d’ Arte Contemporanea a Modigliana. Dal 2007 al 2008 fa parte del progetto itinerante “anar. C. ORD” mostra collettiva a cura di Gian Ruggiero Manzoni (Bologna, Milano e Museo Carlo Zauli di Faenza). Nel 2009 espone nello spazio quattro per quattro a VERNICE ART FAIR di Forli e nello stesso anno viene selezionata per il concorso 56° PREMIO FAENZA del Museo Internazionale delle ceramiche di Faenza. A Luglio fa una mostra a Bergamo nella galleria Ottobarradieci. Partecipa a una mostra collettiva per la inaugurazione della nuova galleria MIAGALLERIA a Faenza e alla Fiera di Contemporanea a Forlì. Nel 2011 vince il Secondo premio Concorso Internazionale Banca di Romagna “Generazione e rigenerazione – Coscienza e conoscenza”.
Dal 2011 al 2016 partecipa a diversi concorsi e mostre collettive sia in Italia che all' estero come per esempio al I° Concorso Nazionale CeramicAppignano  "CONVIVIUM d’ Arte Ceramica" (Appignano – Italia) nel 2015 e "DESIRE 37 Artists from 22 countries", collaborazione con A. Cimatti (Belger Art Center Kansas, Misuri USA) nel 2016.
Dal 2012 al 2014 lavora come docente presso il Museo Internazionale delle Ceramiche in Faenza, “Domeniche in famiglia” e dal 2013 al 2016 come docente di arte visive per bambini presso la Scuola Comunale di Disegno “Tommaso Minardi” (Faenza – Italia).

Attualmente vive e lavora a Faenza.




Foto della istallazione  "CONTIGO PAN Y CEBOLLAS" 2010